Ant man

ant-man

Con il nome Ant-Man ci si riferisce ad un personaggio dei fumetti della casa editrice Marvel Comics, che possiede diversi alter-ego.

Questo personaggio molto controverso fu creato inizialmente da Stan Lee e Jack Kirby, nel 1962 per una rivista chiamata “Tales to Astonish”.
Il primo, e originale, Ant-Man è il brillante scienziato Hanry Pym, il quale riesce a creare un particolare composto chimico in grado di ridurre le dimensioni del suo corpo fino alla grandezza di un insetto. Di sua invenzione è anche l’elmetto e il costume che indossa, in grado di metterlo in comunicazione con le formiche e di poter dare loro ordini, riuscendo così a combattere il KGB che tentò di impossessarsi del suo laboratorio.
Successivamente incontra Janet Van Dyne che diviene prima sua moglie e in seguito la super-eroina Wasp con la quale fonda la prima squadra dei Vendicatori.

Il secondo Ant-Man appare per la prima volta nel volume 181 della serie “I Potenti Vendicatori” nel ’79 e ha come autori David Michelinie e John Byrne.
conosciuto anche come Ant-Man II è l’ingegnere Scott Lang, che per poter salvare la Dottoressa Sondheim, la quale era l’unica speraza di salvare sua figlia in fin di vita, si trova costretto a rubare il costume originale di Ant-Man e le sue particelle riducenti.
Compiuta la sua missione, il Dott. Hanry Pym gli cede l’identità da super-eroe ed entra a far parte ufficialmente dei Vendicatori.

Il terzo alter-ego nasce nel 2006 con in una serie intitolata “L’Incorregibile Ant-Man” dagli autori Robert Kirkman e Phil Hester. La sua identità è Eric O’Grady (Ant-Man III), un agente dello S.H.I.E.L.D. che si imbatte nel costume di Ant-Man e se ne impossessa, utilizzandolo per tornaconti personali e intraprendendo una carriera da criminale, cambierà idea troppo tardi, quando dovrà affrontare il super-villain il Padre permettendo ai Vendicatori Segreti di trionfare.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *