Babil Junior

Babil-junior

Babil Junior è un manga giapponese ed è stato scritto nel 1971 da Mitsuteru Yokohama, diventando in seguito un anime televisivo. In Italia, si è visto per la prima volta nel 1982, quando viene trasmesso dal nuovo canale Italia 1.

Protagonista principale del manga è l’alieno Babil, che nel corso dell’età babilonese giunge sulla Terra per motivi casuali. Il suo scopo iniziale è quello di tornare sul suo pianeta, e quindi inizia a costruire un’astronave tutta nuova. Ma il suo obiettivo iniziale non viene perseguito e Babil resta sulla Terra, lasciando il suo sapere ad altri discendenti designati. Il primo di questi si chiama Koichi, è un essere umano e vive una vita abbastanza normale insieme ai suoi zii. Ad un certo punto, incontra una pantera nera di nome Roden, che gli cambia l’esistenza e gli affida la missione di proteggere la Terra da Yomi, una creatura crudele e pronta a distruggere tutto ciò che lo circonda.

Tra i personaggi più importanti, da menzionare Koichi, detto anche Babil Junior e dotato di numerosi poteri. Al suo fianco, ecco la pantera Roden, in grado di trasformarsi anche in ragazza per fargli compagnia. Due robot tra i più rilevanti sono Ropuros, un pterodattilo, e Poseidon, un automa acquatico capace di sparare missili pericolosi. Importante è il ruolo del Computer Centrale, che rielabora dati e protegge le informazioni erogate da Babil e Koichi. Tutti contro il perfido Yomi, il Signore del Male.

L’anime è andato in onda per la prima volta in Giappone nel 1973 e si è svolto in 39 episodi, seguito da altre tre puntate della serie Babil Junior: La Leggenda. Ancora oggi, in Italia viene trasmesso questo cartone animato sulla rete tematica Man-Ga.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *