Baldios

baldios

Baldios, il guerriero dello spazio, è un cartone animato giapponese prodotto dalla Ashi Productions nel 1980 ed è ambientato nel futuro. Originariamente gli episodi previsti erano 39, ma visti i scarsi risultati in fatto di ascolto, furono bloccati al numero 35. In Italia viene trasmesso per la prima volta nel 1082 sui circuiti dei canali privati.

Il pianeta Saul 1, chiamato “S1” rischia di esplodere a causa di violente radiazioni, e gli aabitanti sono costretti a vivere nel sottosuolo per sopravvivere. Il professor Reigan ha la soluzione al problema ma la fazione militare, guidata da Theo Gattler, non è d’accordo e sostiene di occupare un altro pianeta. Gattler si auto proclama capo supremo del pianeta dopo aver commissionato l’uccisione dell’imperatore del pianeta. Per questo delitto, Gattler accusa gli scienziati e incarica Miran di eliminarli.

Miran, con le sue truppe, irrompe nel laboratorio del professor Reigan uccidendo tutti e distruggendo la scoperta che permetteva di decontaminare l’aria. Durante l’assalto, però, Miran viene ucciso dal figlio di Reigan, Marin. Gattler nel frattempo, si imbarca insieme a 100 milioni di abitanti di S-1 sull’astronave Argo , con l’intenzione di percorrere l’iperspazio. Afrodia, sorella di Miran, cerca Marinper vendicare l’uccisione di suo fratello Miran. durante lo scontro dei due si apre uno squarcio spazio temporale in cui vengono risucchiati insieme alla’astronave Argo.

Marin , salvato delle Nazioni Unite terrestri, viene messo al comando di Baldios, un gigantesco robot umanoide. Dopo una lunga battaglia tra S-1 e la Terra, sia Gattler che i terresti si rendono conto che S-1 altro non è che la Terra nel futuro, e che loro hanno viaggiato nel tempo e non nello spazio. Questa scoperta spinge Afrodia e altri soldati a ribellarsi a Gattler facendolo uccidere da Baldios.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *