Calendar men

calendar-men

Beppe Domani e Tina Ieri, due giovani amici, vengono improvvisamente scossi da un rumore proveniente dal loro appartamento: è apparsa una macchina del tempo. Dalla macchina emerge la Principessa Domenica, erede al trono del regno di Calendar, che rivela loro di provenire dall’anno 2981 e di essere una loro discendente. La Principessa racconta come il trono sia stato usurpato dalla malvagia Lunedì facendo incoronare Re suo fratello Sabato che per essere legittimato deve avere accanto a se l’animale sacro di Calendar, il Cosmopavone. Quest’ultimo tuttavia non ha intenzione di dare manforte a Sabato ed ha deciso quindi di nascondersi, viaggiando nello spazio e nel tempo, assumendo la forma di importanti oggetti storici o mitologici. Lunedì e i suoi scagnozzi, Settembre e Ottobre, hanno costruito per questo il Pavonputer, un computer che può localizzare il Cosmopavone, i cui risultati tuttavia possono essere intercettati dai poteri di Domenica. La Principessa assegna a Beppe e Tina il compito di riportare il Cosmopavone a Calendar, dando al ragazzo il potere di trasformarsi nel supereroe Yattodetaman e rivelando ai due che, dall’unione del lucchetto e della chiave che possedevano sin da piccoli, potranno evocare il potente robot King Star per combattere le macchine da guerra di Settembre.

Personaggi

Beppe Domani: protagonista della serie, può diventare Yattodetaman

Tina Ieri: compagna di Beppe

Domenica: pronipote di Beppe e Tina, erede al trono di Calendar

Lunedì: antagonista, arrivista, sfortunata ed opportunista

Primo Settembre: realizza macchine da guerra

Due Ottobre: goffo combattente al fianco di Lunedì

Scheda tecnica

Titolo: Calendar Men
Lingua originale: Giapponese
Paese: Giappone
Autore: Kazuo Sato
Regia: Hiroshi Sasagawa
Musiche: Masayuki Jinbo, Masayuki Yamamoto
1ª TV giapponese: 1981
1ª TV italiana: 1982
Episodi: 52
Durata: 24 min
Genere: mecha

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *