Capitan Futuro

capitan futuro

Capitan Futuro narra le vicende di Curtis Newton, noto appunto come Capitan Futuro, un eroe dedito a combattere il male nell’universo. Newton rimase orfano da bambino dopo che i suoi genitori morirono nel satellite artificiale in cui vivevano dopo aver lasciato la Terra per condurre delle ricerche scientifiche. Il padre, infatti, era uno scienziato che, assieme al collega e amico Simon Wright, aveva realizzato un robot antropomorfo di nome Greg e un androide di nome Otto. Questi saranno i compagni di avventura di Capitan Futuro, assieme al cervello del dottor Wright che, poco prima della sua morte, fu impiantato in una macchina. Calmo e riflessivo, Capitan Futuro possiede un alto senso della giustizia e ha fatto della lotta contro i malvagi la sua ragione di vita, spesso chiamato direttamente in causa dal governo solare Kashau. Oltre agli androidi che lo accompagnano, spesso nelle sue avventure appare Joan Landor, una giovane e bella agente del governo innamorata di lui.  Il Capitano, nella sua squadra, arruolerà anche Ken Scott, un giovane orfano che si imbarcò clandestino nella sua astronave.

La serie di 52 episodi fu trasmessa in Giappone tra il novembre del 1978 e il dicembre del 1979. In Italia esordì poco dopo e fu trasmessa da Rai 1, con numerose repliche negli anni successivi.
La serie fu tratta dal celebre personaggio creato dallo scrittore Edmond Hamilton e le cui storie furono pubblicate tra il 1940 e il 1951. La Toei Animation annunciò la produzione dell’anime un anno dopo la morte di Hamilton. Oltre che in Giappone, la serie ha avuto un grande successo di pubblico in Italia, Germania e Francia.

Tra gli aspetti di grande interesse di questa serie vi è l’attenzione dei produttori a mantenere un’atmosfera vicina allo spirito dei racconti di Hamilton, inclusa la presenza nel cartone di numerose spiegazioni scientifiche e di momenti didattici.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *