Dolce Remì

dolce remì

Richard Milligan è il figlio di una nobile famiglia inglese, viene rapito ancora in fasce su ordine dello zio che vuole essere l’unico erede. Il piccolo viene abbandonato a Parigi dove la famiglia Barberin lo trova e lo battezza Remì, ma le vicende sfortunate della famiglia costringono il padre adottivo ad affidare il piccolo all’artista ambulante Vitali; con la compagnia sembra vivere momenti sereni finché il signor Vitali viene arrestato ed incarcerato. Remì si trova da solo a badare agli animali della compagnia; imbattutosi nella signora Milligan, in navigazione sui fiumi della Francia con il figlio Arthur, il ragazzo decide di unirsi a loro. Alla liberazione del signor Vitali, Remì riparte con la compagnia che subisce però un duro colpo durante l’inverno, muoiono infatti due dei tre cani, la scimmietta ed infine lo stesso Vitali. Remì viene allora accolto dalla famiglia Acquin, ma anche questa famiglia non potrà accoglierlo a lungo a causa di un tracollo finanziario. Remì torna allora a Parigi, dove ritrova il suo amico Mattia. Qui viene raggiunto dal signor Barberin che, in fin di vita, gli rivela che la sua vera madre lo sta cercando. I due decidono di partire per l’Inghilterra dove, dopo una serie di sventure, scoprono l’identità della madre di Remì: è la signora Milligan. I ragazzi tornano così in Francia, dove finalmente rintracciano la mamma di Remì.

Personaggi

Remì: sfortunato protagonista.

Signor Vitali: artista ambulante, accoglie Remì.

Signora Milligan: madre naturale.

Scheda tecnica

Titolo: Remì le sue avventure
Lingua originale: Giapponese
Paese: Giappone
Autore: Hector Malot
Regia: Osamu Dezaki
Musiche: Takeo Watanabe
1ª TV giapponese: 1977
1ª TV italiana: 1979
Episodi: 51
Durata episodio: 24 min
Genere: avventura, dramma,meisaku

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *