Don Chuck Castoro

Don-Chuck-castoro-

In una non precisata foresta, vive Don Chuck Castoro, un castorino che indossa una salopette blu, ha degli evidenti dentoni sporgenti e abita col padre, Aristotele. Orfano di madre, Don Chuck è, come tutti i bambini, curioso e vivace. Ogni giorno vive le sue avventure in spensieratezza con i suoi amici, la Castorina Laila e l’orsetto Daigo. L’apparente idillio della foresta è rotto solo dalle periodiche incursioni del dingo Rappa e dei suoi compari, la volpe Konta e il procione Kachinko.

Don Chuck e i suoi amici, in ogni episodio, inventano qualche stratagemma per impedire a Rappa e ai suoi complici di portare a termine furti e truffe. Nelle sue avventure e nella sua crescita, Don Chuck usufruisce anche della saggezza paterna e dell’amico del padre, il dottor Mei, una capra. Entrambi trovano sempre una soluzione ai problemi del castorino e lo aiutano a superare i momenti difficili della vita. Nella foresta, come personaggi secondari, vivono anche la coniglietta Mimì, l’infermiera che assiste il dottor Mei, e il vecchio lupo saggio Gantezù.

Realizzato in Giappone, dove è andato in onda dal 1975 al 1979 su Tokyo 12 Channel, Don Chuck è un cartone animato rivolto soprattutto ai bambini e con chiare finalità pedagogiche. La serie, inizialmente, era composta da due stagioni di 23 e 76 episodi, in seguito riunite in una soluzione unica. I 99 episodi di 30 minuti sono stati trasmessi in Italia nel 1979 sul canale Tele Terrinca Channel, per poi approdare su Canale 5 e, recentemente, su Hiro.
Le due sigle della versione italiana, che differenziano la prima serie di episodi dalla seconda, sono state incise dal noto cantautore Nico Fidenco.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *