Dragon Ball e la leggenda delle 7 sfere

dragon_ball_z

Dragon Ball è una serie animata del 1986 tratta dall’omonimo manga di Akira Toriyama di due anni prima.
La serie originale, composta di 153 episodi, è incentrata su Goku, bambino forzuto con la coda di scimmia che si mette alla ricerca delle leggendarie sette Sfere del Drago, in grado, una volta riunite, di invocare il drago Shenron ed esaudire un desidero.

Il cartone animato segue così Goku nella sua crescita, affiancato da amici e alleati come Bulma, Yamcha e Crilin. Con questi ultimi due, inoltre, dopo l’addestramento con il Maestro Muten, partecipa anche al Torneo Tenkaichi, la più importante competizione al mondo tra esperti di arti marziali.

Goku e compagni poi si ritrovano ad affrontare il malvagio mago Piccolo, figlio di un demone desideroso di vendicare il padre sconfitto anni prima da Muten. Nel corso della serie, però, Piccolo si ritrova a diventare alleato degli eroi.
Nella seconda serie, intitolata Dragon Ball Z e composta da 291 episodi, si scopre che l’ormai adulto Goku ha origini aliene e appartiene alla razza guerriera dei Saiyan, proveniente dal pianeta Vegeta. Goku viaggia nello spazio e tra le dimensioni, diventando sempre più forte e affrontando minacce terribil come quelle di Vegeta, Cell e Majin Bu, grazie anche alla trasformazione nel leggendario guerriero definito Super Saiyan.

La terza serie, Dragon Ball GT, prodotta nel 1996-97, vede infine Goku tornare bambino e vagare per il cosmo alla ricerca di nuovo delle sette sfere del Drago per mantenere la pace sulla Terra.
In Italia, la serie originale fu parzialmente trasmessa nel 1989 con le sigle originali giapponesi, per poi essere ripresa e portata a termine nel 1996 con una colonna sonora originale cantata da Giorgio Vanni. Dragon Ball Z andò invece in onda tra il 2000 e il 2001, seguita subito dalla serie successiva.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *