Mimì e la nazionale di pallavolo

mimi aiuara

“Mimì e la nazionale di pallavolo” è uno dei cartoni animati più di successo degli anni Ottanta e Novanta, quando, a partire dal 1995, per la prima volta venne trasmesso integralmente. Tratto da uno shojo manga (ossia un manga per ragazze) di Urano Chikako, “Mimì e la nazionale di pallavolo” vede come protagonista la giovane e bella Mimì, ambiziosa giocatrice di pallavolo determinata a mettercela tutta per diventare una campionessa. Siamo negli anni Settanta, e la pallavolo per Mimì non è soltanto divertimento: è anche l’attività che l’aiutata a guarire quando da bambina si è ammalata di tubercolosi.

Ed è proprio per via di un improvviso peggioramento delle sue condizioni di salute che la ragazza si trasferisce dalla grande metropoli di Tokyo, dove viveva col padre, a una città di mare dove l’aria è migliore e lei può sperare in una completa ripresa. Ambientarsi nella nuova realtà sociale e scolastica non è affatto semplice, tanto più che alcune compagne la guardano con diffidenza, ma alla fine Mimì riuscirà a inserirsi e soprattutto entrerà a far parte della squadra di pallavolo della scuola, il cui allenatore rimane subito colpito dal suo talento. La strada verso il successo, però, è tutta in salita, e così la studentessa si troverà a fare i conti con allenamenti estenuanti, incomprensioni con le compagne e pressione alle stelle in vista dei tornei che diventano via via sempre più importanti.

La squadra di cui fa parte, quella del liceo Fujimi, presto la elegge come capitano; accanto a lei c’è la fidata Midori, e le due ragazze trascineranno il liceo verso una serie di importanti vittorie. Grazie ai successi ottenuti, Mimì viene scelta come giocatrice della squadra nazionale juniores, quindi approda alla nazionale maggiore, con la quale vince il campionato mondiale femminile del 1970, a termine del quale viene proclamata migliore giocatrice in assoluto.

SCHEDA TECNICA
Nome: Mimì e la nazionale di pallavolo
Numero di puntate: 104
Casa di produzione: Tokyo Movie Shinsha
Anno di uscita in Italia: 1981 reti locali (riproduzione parziale di 26 episodi), 1982 Fininvest
Sigle italiane: dal 1982 al 1995, “La fantastica Mimì” di Georgia Lepore; dal 1995 al 2008, “Mimì e la nazionale di pallavolo” cantata da Cristina D’Avena

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *