Toriton dal mare

toriton

Toriton è un classico degli anime giapponesi. Prodotto nel 1972 da Nippon Ongaku e West Cape Corporation, la serie si sviluppa in 27 episodi trasmessi in Giappone nello stesso anno. In Italia viene trasmesso per la prima volta nel 1982 dai circuiti delle emittenti private. Famosa la sigla di apertura cantata dai Rocking Horse.

La serie è ambientata ad Atlantide, città-isola leggendaria di 50.000 anni fa. A quei tempi il pianeta Terra era molto diversa da quella attuale, ed i continenti avevano un’altra disposizione rispetto ad oggi. La leggenda vuole che Atlantide sprofondò nell’oceano a seguito di uno spaventoso cataclisma. Nella serie, l’isola era popolata dai Tritoni. Mezzi uomini e mezzi pesci, erano un popolo pacifico, prospero ed ingegnoso. Minacciati dai loro nemici, crudeli e bramosi di potere: i Poseidoni. Il sovrano Poseidone genera uno spaventoso terremoto che distrugge Atlantide e segna la fine i Tritoni.

Però una coppia di Tritoni ha il tempo di salvare il proprio bambino adagiandolo in una conchiglia affidandolo alle acque. Il suo viaggio termina sulle coste giapponesi quando viene raccolto da Ippei, un vecchio pescatore, che lo cura e lo cresce proprio come un suo figlio, e gli da il nome Toriton. Il bambino dimostra presto di avere delle capacità non comuni, ed anche il suo aspetto si differenzia dagli altri bambini a causa dei verdi capelli.

A tredici anni, Toriton rischia la vita in mare e viene salvato da Lukar, una delfina bianca. Una volta in salvo, Toriton viene a conoscere da Lukar il suo passato, ed il suo destino come salvatore dell’umanità. Il ragazzo rappresenta l’ultimo dei Tritoni ancora in vita. Inizialmente Toriton è incredulo, ma quando un mostro gigantesco lo attacca cercando di distruggere il suo villaggio, si convince del suo destino.

Toriton combatterà per riportare la pace ed evitare che Poseidone si impossessi del mondo intero.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *