Gli gnomi delle montagne

gli gnomi delle montagne

Gli gnomi delle montagne è una serie animata, nata in Giappone nel 1973 grazie alla produzione di Tatsunoko. Sulle reti televisive italiane la serie è stata mandata in onda nel settembre 1973, grazie al canale Tv Telemontecarlo. La serie è costruita attorno a Stapper, un ragazzo bisognoso di affetto, che fatica a socializzare con i suoi coetanei a causa della propria timidezza. Tale difficoltà è dovuta anche al fatto che egli subisce la prepotenza degli altri ragazzi e non riesce dunque ad esprimere la sua personalità.
Il protagonista riesce ad uscire dal proprio guscio, grazie all’incontro con tre gnomi provenienti dalle montagne. Irin, Sorriso e Tobor regalo a Strapper momenti davvero felici, consentendogli di vivere finalmente la propria giovinezza al massimo.

L’anime richiama una situazione che si verifica spesso nel mondo reale, fornendo tanti spunti di riflessione ai telespettatori. Durante la visione, i ragazzi riescono ad immedesimarsi nella figura di Strapper, che supera tutte le proprie difficoltà trovando conforto nella bontà e nella purezza d’animo degli gnomi. Essi, a differenza degli umani, accolgono a braccia aperte il ragazzino che, non scontrandosi più con la malvagità altrui, tira fuori il meglio di se stesso. La visione degli gnomi delle montagne risulta dunque piacevole e ricca di elementi positivi.

Tutti i 26 episodi di cui è composta la serie sono in grado di regalare ai ragazzi una storia appassionante basata sull’amicizia e sulla sua importanza fondamentale.
Un’incontro particolare può cambiare il destino di ogni individuo, e, come dimostra la serie in questione, rivelarsi la soluzione ad ogni male sofferto.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *