Ruy il piccolo CID

ruy il piccolo cid

La serie animata Ruy, il piccolo Cid è prodotta dallo studio giapponese della Nippon Animation nel 1980 e nello stesso anno viene trasmessa in Spagna. Il protagonista infatti riprende proprio l’eroe tradizionale spagnolo, il Cid Campeador, guerriero e combattente ispanico. Nel 1983 il cartone animato fa la sua apparizione in Italia, sulla rete per ragazzi Italia 1.

Al centro della storia vi è un nobile cavaliere, Rodrigo Diaz conte di Bivar; da tutti conosciuto com il soprannome di Il Cid. Le sue avventure sono ambientate nelle terre di Castiglia intorno all’anno 1000, durante il periodo della riconquista delle terre arabe da parte dei cristiani.
Sin da piccolo Cid è un monello sognatore; il suo desiderio era diventare un cavaliere proprio come il padre, che aveva aiutato il suo esercito a sconfiggere i nemici Saraceni.
Ruy è al centro di mille battaglie e combattimenti, e diventa il paladino della giustizia pronto a riportare la pace e a difendere i più deboli.

Il suo coraggio, la sua nobiltà d’animo ed il suo valore lo portano ad essere nominato, negli ultimi episodi, cavaliere del regno dal re Ferdinando di Castiglia.

In totale sono stati prodotti ventisei episodi, che ripercorrono le vicende dell’eroe. La serie animata ebbe molto successo tra gli adolescenti, soprattutto in Spagna, dove furono divulgati anche vari DVD.
La sigla italiana intitolata Ruy, il piccolo Cid è cantata da Benedetta Serafini. Successivamente venne realizzata una seconda sigla, interpretata dalla famosa Cristina D’Avena, che venne utilizzata per la replica della serie andata in onda nel 1996.

Numero di puntate: 26

Anno di uscita: 1980

Anno di produzione in Italia: 1983

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *